Carrello

Più di 500 recensioni a 5 stelle

 

Qualità certificata di laboratorio

 

Siamo produttori (vendita diretta)

Dubbi? Chiamaci al numero 040 97 76 797

Il melasma sul viso

Vuoi saperne di più sul melasma del viso? In questo articolo parleremo di ciò che lo causa, della posizione in cui si trova e dei possibili rimedi disponibili.

Il melasma sul viso è un argomento che viene spesso chiesto al medico generale o al dermatologo.

In questo articolo ne parleremo in dettaglio, suggerendo anche alcuni rimedi per trattarlo e per eliminarlo

Specifichiamo che l’intento di questo articolo non è quello di voler sostituire il parere esperto di un medico ma ha solo uno scopo informativo e che per qualsiasi dubbio o curiosità è bene richiedere un parere esperto.

Detto questo iniziamo!

Melasma
Esempio di Melasma (macchie della pelle)

Il melasma sul viso

Il melasma è un inestetismo cutaneo che colpisce soprattutto le donne e in minor percentuale gli uomini. 

In genere si manifesta a livello del viso nelle zone delle guance, della fronte, del labbro superiore e del mento, come un insieme di macchie dal colore marrone o come un’area più estesa e dai contorni irregolari.

Inoltre si ha la comparsa di questo tipo di macchie anche nelle donne durante la gravidanza, a partire dal quarto-quinto mese. In tal caso, si parla di cloasma (o maschera gravidica).

Queste macchie non sono pericolose ma è necessario conoscerne le caratteristiche e i fattori scatenanti per porvi rimedio.

Gli studi hanno portato a rivelare l’esistenza di quattro tipo di melasma:

  • Melasma epidermico, caratterizzato da iperpigmentazione di colore marrone chiaro.
  • Melasma dermico che si presenta all’ispezione con un reticolo pigmentario di color azzurro-grigio.
  • Melasma misto che presenta un colore marrone scuro.
  • Melasma nel fototipo di pelle V-VI che sono lesioni pigmentarie date dalla melanina nel derma.
  • Melasma con teleangectasia ovvero una iperpigmentazione melaninica con componente vascolare.

Dopo aver caratterizzato il melasma, vediamo quali sono le cause che lo determinano.

Le cause principali del melasma sul viso

Attualmente ci sono svariate teorie che descrivono le possibili cause scatenanti del melasma e sono per lo più riguardanti un’eccessiva stimolazione ormonale che aumenta l’attività dei melanociti e induce una sovrapproduzione di melanina.

Infatti in genere il melasma compare in seguito a un’assunzione protratta della pillola anticoncezionale o a cicli mestruali irregolari, dovuti a squilibri di estrogeni, oppure durante la gravidanza.

La causa fisiologica dell’iperpigmentazione risiede quindi nell’eccessiva produzione di melanina, pigmento che protegge la cute dagli effetti dannosi dei raggi UV.

Oltre agli squilibri ormonali, altre cause si possono trovare nell’ereditarietà, in quanto alcuni studi hanno individuato una propensione genetica alla comparsa del melasma in chi ha parenti con questo disturbo, nell’uso scorretto di cosmetici o di scarsa qualità, che possono facilitare la comparsa di queste macchie iperpigmentate sul volto, nell‘esposizione al sole per lunghi periodi.

Viste le cause, capiamo anche quali possono essere le cure per affrontare il problema.

Melasma sul viso: cure

Per curare il melasma, sono a disposizione delle pratiche che sia cercano di prevenirne la formazione e sia provano a trattarlo dopo la sua comparsa.

Dei buoni metodi di prevenzione sono: proteggersi dal sole per prevenire l’invecchiamento della pelle e evitarne dei danni grazie anche all’utilizzo di creme solari, o creme che schiariscono la pelle contenenti idrochinone che impedisce alle cellule della pelle di produrre melanina. 

Nel caso in cui il melasma sia già formato si può procedere con procedure chirurgiche tra cui il micro-needling (microperforazione cutanea), il peeling chimico e la terapia laser, sono in grado di trattare il melasma. Ciascuna procedura deve essere eseguita da uno specialista esperto.

Oppure se non si vuole ricorrere al trattamento chirurgico, si possono usare prodotti depigmentanti contenenti Acido glicirretinico, acido zelaico, acido retinoico, tretinoina e corticosteroidi e l’acido tranexamico, un procoagulante che favorisce la coagulazione.

Vediamo ora le creme a disposizione per il trattamento del melasma.

Crema per il Melasma sul viso

Le creme sono il prodotto più scelto per il trattamento in quanto sono facilmente reperibili, danno buoni benefici e si possono scegliere in base alle proprie esigenze.

Tra quelle migliori possiamo suggerire creme contenenti l’arbutina, l’acido kojico, la vitamina C, l’acido glicolico e il retinoico.

LA NOSTRA CREMA CONTRO IL MELASMA SUL VISO

https://q1shop.it/prodotto/q-white-trattamento-sbiancante-ipercromia/

q white specifiche
Q white specifiche prodotto

Tutte queste sostanze concorrono ad avere una funzione protettiva nei confronti della pelle, in modo che non subisca stress, e una funzione sbiancante in modo da ridurre l’iperpigmentazione presente sul viso.

Consigliamo sempre di sceglierne una che sia adatta al tipo di pelle che si possiede per evitare di incorrere in danni ulteriori e non risolvere il problema.

E se si vuole eliminare? Vediamo insieme cosa bisogna sapere prima di procedere.

Eliminare il Melasma sul viso

L’eliminazione completa del melasma impiega diverso tempo, anche due anni, in quanto coinvolge quasi sempre lo strato più profondo della cute, che produce uno strato nuovo al mese.

In più c’è buona probabilità che ricompaia nel punto in cui si è rimosso e per evitare ciò bisogna che i raggi solari non tocchino quella zona per non determinare la produzione ulteriore di melanina.

In questo processo vengono coinvolte numerose fasi per la rimozione del melasma, dipendenti dal tipo di pelle e dal tipo di melasma.

Per questo è preferibile consultare il parere di un esperto se si vuole intraprendere questo percorso che può rivelarsi molto lungo e mette sicuramente dei limiti alla persona che lo compie.

Ascoltare un esperto dermatologo farà comprendere quanto effettivamente vanga la pena sottoporsi a un trattamento del genere e se eventualmente esistono delle alternative valide e che non sono tanto limitanti.

E con questo è tutto! Possiamo avvisarci verso la conclusione!

Conclusione

In questo articolo abbiamo cercato di gettare luce sul melasma sul viso, una macchia della pelle che è piuttosto comune e che spesso si vuole rimuovere.

Per farlo, abbiamo anche suggerito alcuni trattamenti, come creme e trattamenti fisici, molto utili e che si dimostrano essere efficaci per rimuoverlo.

Specifichiamo ancora che l’intento di questo articolo non è quello di voler sostituire il parere esperto di un medico ma ha solo uno scopo informativo e che per qualsiasi dubbio o curiosità è bene richiedere un parere esperto.

Ci riserviamo di proporre un nostro prodotto per il trattamento delle macchie al viso, disponibile a questo link.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Spedizione gratuita in tutta Italia

tranne Venezia, Isole minori e zone disagiate

Spedizione il giorno dell’ordine

per ordini entro le 13.00 (lun-ven)

Sistema di qualità

Reg 1223/2009 EC – ISO9001

Pagamento sicuro al 100%

PayPal / MasterCard / Visa